Martedì 31 Luglio 2018, 08:54

La copertina di Famiglia Cristiana, ​parroco difende Salvini: «Vergogna»

La copertina di Famiglia Cristiana,
parroco difende Salvini: «Vergogna»

di Nicola Munaro

Il post compare alle 18.49 di domenica 29 luglio e le parole che lo anticipano mettono in guardia i lettori: Che sia chiaro a tutti. Sotto a quel preludio ecco la foto della prima pagina discussa in cui il settimanale cattolico Famiglia Cristiana si rivolge al vicepremier, ministro degli Interni e segretario della Lega Matteo Salvini, con la stessa formula che la Chiesa universale usa con Satana: Vade Retro.

LA REAZIONE OPPOSTA Azienda compra una pagina contro l'intolleranza: "Basta" /GUARDA

Locuzione che però don Marino Ruggero, parroco di San Lorenzo in Roncon di Albignasego, reinterpreta in un personalissimo Vade retro, ipocrisia, dove a vedersi puntato l'indice contro non è Salvini, ma lo stesso settimanale, colpevole di non scrivere mai sulle proprie colonne i problemi interni al mondo cattolico. Vergognatevi, è l'esordio di don Marino, che si scaglia deciso contro la Cei, contro Famiglia Cristiana, contro tutti quelli che la pensano come loro, contro il cardinale Francesco
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
La copertina di Famiglia Cristiana, ​parroco difende Salvini: «Vergogna»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 51 commenti presenti
2018-08-03 10:41:49
Vade retro Marino
2018-08-01 14:32:58
sarebbe bene che famigglia cristiana facesse la fine della democrazia cristiana. cioè annullata. ma finchè hanno i miliardi dello stato sarà difficile.
2018-08-01 13:44:51
parla la categoria che per 1.600 anni ha tenuto come schiavi il popolino senza istruzione e senza diritti, sfruttandolo ed obbligandolo alel guerre al grido di "Deus volt!"
2018-08-01 08:53:54
Verra cacciato dalla chiesa ? Forse no, ma non credo che fara molta carriera. In compenso avra la chiesa un po piu piena.
2018-08-01 08:17:52
Infatti il Giornale famigliare potrebbe pubblicare un elenco di parrocchie con la canonica e sala riunioni rimaste vuote, non servono a nessuno.Alcune pure con parco ed orto.