Il "cacciatore" Roberto Baggio in tribunale contro gli animalisti: «Qualcuno giudica senza conoscere...»

​Il
PADOVA - Roberto Baggio di nuovo in tribunale a Padova contro gli animalisti, per le offese dell'associazione "100% Animalisti" alla sua passione di cacciatore. Si tratta del processo per diffamazione a mezzo internet intentato da Baggio nei confronti del leader dell'associazione protezionistica, Paolo Mocavero.

L'ex fuoriclasse era stato preso di mira dai "100% Animalisti" per le sue posizioni a favore della caccia. I componenti del gruppo l'avevano contestato esponendo anche striscioni offensivi davanti alla sua villa di Caldogno (Vicenza), e poi avevano rincarato la dose con pesanti post in rete.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 16 Maggio 2019, 13:48






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Il "cacciatore" Roberto Baggio in tribunale contro gli animalisti: «Qualcuno giudica senza conoscere...»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 8 commenti presenti
2019-05-18 21:14:40
E pure buddista è.
2019-05-18 21:12:53
Roberto Baggio?, dalle stelle alle stalle.
2019-05-17 07:44:21
Anche gli animalisti sparano: cazzate a raffica!
2019-05-16 19:33:19
mi par di ricordare un'intervista in cui disse che più che per la caccia in senso assoluto, a parte il piacere di stare all'aperto, gli ricordava quando cacciava da piccolo col babbo, quindi tutto molto lineare, anche se può non piacere.
2019-05-16 18:02:56
Non toccatemi Baggio.....grande uomo e grande campione.