Venerdì 8 Febbraio 2019, 12:01

Coltello alla gola: passeggero rapinato sul treno da Venezia a Padova

PER APPROFONDIRE: padova, rapina, treno, venezia
Coltello alla gola: passeggero rapinato sul treno da Venezia a Padova

di Cesare Arcolini

VIGONZA - «Dammi tutto quello che hai e non fare scherzi». Questo si è sentito dire un pendolare di 22 anni sotto la minaccia di un coltello puntato alla gola. Paura sul regionale che da Venezia l'altra sera alle 21,30 stava procedendo in direzione Padova. Un ventiquattrenne veronese, originario di Legnago, si è avvicinato ad un pendolare di due anni più giovane e sotto la minaccia di un coltello l'ha rapinato di un telefono cellulare e di 35 euro che quest'ultimo custodiva nel portafogli. L'episodio è avvenuto a pochi chilometri da Vigonza. Il bandito, identificato poi in A.G. e fino all'altra sera sconosciuto alle forze dell'ordine, subito dopo aver arraffato il bottino si è allontanato dal vagone convinto di poterla fare franca. Ha cercato di mimetizzarsi tra gli altri passeggeri. La vittima però, residente a Padova, dopo aver superato qualche momento di comprensibile choc, non si è persa d'animo ed è corsa dal capotreno: «Un individuo mi ha minacciato col coltello e mi ha rapinato, vi prego aiutatemi» gli ha riferito.

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Coltello alla gola: passeggero rapinato sul treno da Venezia a Padova
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2019-02-08 19:23:56
rimpatriarlo subito nel paese del suo DNA
2019-02-08 14:36:00
scommessa vinta