Qualità della vita, Pordenone al 1. posto in Italia, Padova scala 7 posizioni ed è quarta

Domenica 29 Novembre 2020 di Redazione online

Cambio al vertice della classifica della qualità della vita. Una sorta di staffetta tra prima e seconda: quest'anno è Pordenone sul podio, seguita da Trento. Queste le principali variazioni registrate nella classifica annuale di ItaliaOggi e Università La Sapienza, in collaborazione con Cattolica Assicurazioni, giunta alla 22. edizione.

Più in dettaglio, per quanto riguarda le prime posizioni, dopo le due province, ci sono due nuovi ingressi: Vicenza al 3. posto (era 14.ma) e Padova (dall'11). Ma il salto più alto è di Ascoli Piceno: dalla 37¦ alla quinta posizione, sulla scia dei piazzamenti conseguiti nella dimensione della sicurezza sociale (è terza) e reati e sicurezza (è prima).

La prima posizione di Pordenone è frutto del suo collocamento nel gruppo 1, ossia quello in cui la qualità della vita è buona, in cinque dimensioni su nove (affari e lavoro, ambiente, sicurezza sociale, istruzione formazione capitale umano, reati e sicurezza).

Esaminando, invece, le posizioni di fondo, sopra Foggia è stabile Crotone, mentre Agrigento sale due gradini. Quanto a Foggia, si piazza all'ultimo posto in quanto si classifica nel gruppo 4 (quello in cui la qualità della vita è insufficiente) in 7 dimensioni su 9 (affari e lavoro, ambiente, sicurezza sociale, istruzione, formazione capitale umano, reddito e ricchezza, reati e sicurezza, tempo libero). Deludono le grandi aree urbane: per trovare Milano bisogna scendere alla posizione 45 (era 29¦); Roma è al 50ø posto (ma in risalita dal 76ø), Torino al 64ø (dal 49ø) Napoli è in coda (103¦, era terzultima). (A

Ultimo aggiornamento: 15:12 © RIPRODUZIONE RISERVATA