Mercoledì 4 Dicembre 2019, 09:26

Il profugo accusato di stupro: «Ma quale violenza, la ragazza ci stava»

PER APPROFONDIRE: peter chiebuka, profugo, sequestro, stupro
Il profugo accusato di stupro: «Ma
​quale violenza, la ragazza ci stava»

di Marco Aldighieri

PADOVA -  «Ma quale violenza sessuale, era consenziente». Così si è difeso, ieri mattina davanti al Gip Mariella Fino per l'interrogatorio di garanzia, il profugo nigeriano di 26 anni Peter Chiebuka dietro alle sbarre di una cella del Due Palazzi, accusato di stupro, sequestro di persona e rapina. «Ci siamo conosciuti attraverso Facebook - ha dichiarato al giudice - ed è stata lei a volere venire a casa mia». E ancora: «Abbiamo avuto rapporti sessuali consenzienti, poi quando le ho...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Il profugo accusato di stupro: «Ma quale violenza, la ragazza ci stava»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 24 commenti presenti
2019-12-05 05:53:46
comunque basta una denuncia di violenza sessuale per creare problemi enormi ad un uomo..... scusate, e se non fosse vero? emigrato + violenza sessuale= normale= VERO?
2019-12-04 21:40:25
forse non l'ha pagata? una che cerca un profugo con la Porsche e si fa accompagnare nel centro di accoglienza sapendo benissimo che chi entra e dove entra, il mio sospetto è che non sia stata pagata, tutto qua.
2019-12-04 21:19:20
Il “profugo” conosce perfettamente le regole. Se ci mette il carico che la ragazza gli ha detto di essere leghista, tra qualche settimana sarà in piazza A cantare Bella ciao con i suoi tutori.
2019-12-04 19:40:47
E piantiamola sopratutto di chiamarli "profughi" o "ragazzi"! Profugo è chi fugge da un luogo in cui è in pericolo, la Nigeria è una democrazia ad alto tasso di crescita economica. quest'uomo è uno stupratore e nulla più, indipendentemente dal fatto che la donna si sia recata a casa sua volontariamente o meno.
2019-12-04 18:43:54
Profugo un par de maroni.