«Poliziotti padovani in trasferta alloggiati nell'hotel "a luci rosse"»

«Poliziotti padovani in trasferta  alloggiati nell'hotel "a luci rosse"»
PADOVA - I poliziotti padovani "ospitati" per il pernottamento nella "casa a luci rosse" a Cremona. Sembra una barzelletta, ma è quanto denunciato dal Sindacato Autonomo di Polizia di Padova: “Ecco la discutibile scelta fatta dal Ministero di P.S. riguardo alla scelta dell'hotel per un contingente del II Reparto Mobile di Padova, inviato in occasione dell'incontro di calcio Cremonese-Salernitana di martedì 17 aprile. Una struttura che sorge nelle immediate vicinanze di una zona notoriamente conosciuta per la presenza di “Night Club”, “Lap Dance” e “Sexy Bar”".

Venti poliziotti si sono trovati in mezzo alla zona a luci rosse di Cremona e hanno documentato con foto la loro incresciosa situazione: "All'ingresso dell'hotel il listino prezzi 2018, con l'opzione della camera per 2 ore a euro 50,00 e la pubblicità di un noto Night club immediatamente adiacente alla struttura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 19 Aprile 2018, 12:39






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
«Poliziotti padovani in trasferta alloggiati nell'hotel "a luci rosse"»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 36 commenti presenti
2018-04-23 01:09:54
Mi pare giusto, cosa ci trovate di strano ? Non sono uomini, con le loro sacrosante esigenze ?
2018-04-20 16:36:39
un'incresciosa situazione di sicuro....
2018-04-20 12:40:21
"la discutibile scelta fatta dal Ministero di P.S." -Ministero di P.S. ??????
2018-04-20 09:11:08
non capisco cosa c'è di male... almeno sono tutti piu tranquilli
2018-04-20 09:09:17
E’ vero non è mai esistito il “ dialetto veneto “ in quanto si tratta di “lingua veneta” declassato a dialetto dopo annessione all’Italia