Picchia la moglie e le brucia la casa per vendetta: arrestato 49enne

Lunedì 9 Settembre 2019
7
PIOVE DI SACCO - Incendio e lesioni volontarie: sono queste le ipotesi di reato che hanno portato in carcere, un cittadino siriano di 49 anni residente a Piove di Sacco. Stando agli accertamenti fatti dai carabinieri, l'uomo avrebbe dato fuoco alla casa per vendicarsi nei confronti della moglie che voleva separarsi e portar via i figli con sé. Secondo quanto ricostruito la donna, un'italiana di 46 anni, avrebbe litigato furiosamente la sera del 5 settembre scorso.

Ferita per le aggressioni del marito, prima è andata in pronto soccorso per farsi curare, poi è tornata a casa a prendere i figli e a fare i bagagli, trasferendosi quindi nella casa dei genitori, nel Veneziano. A quel punto l'uomo per vendetta avrebbe dato fuoco alla casa, che è intestata alla moglie. Oggi, 9 settembre, è stato arrestato. 
Ultimo aggiornamento: 17:34 © RIPRODUZIONE RISERVATA