Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Piazza dei Signori dice addio alla plastica: spritz servito nei bicchieri multiuso (con cauzione)

Giovedì 21 Aprile 2022 di Alberto Rodighiero
Piazza dei Signori dice addio alla plastica: spritz servito nei bicchieri multiuso (con cauzione)
1

PADOVA  -In piazza Dei Signori a Padova scatta lo stop alla plastica usa e getta. Il Comune, in collaborazione con i baristi e i ristoratori dell’Appe hanno   deciso, infatti,  di dire basta ai cestini stracolmi e a  centinaia di migliaia di bicchieri di plastica che, ogni anno, finiscono nella spazzatura. Per farlo hanno coinvolto tutti e 14 i locali che si affacciano sulla piazza che, a partire dal primo fine settimana di maggio per servire spritz, birra e ogni sorta di cocktail o bevanda da  asporto, utilizzeranno i nuovissimi bicchieri con cauzione (anche questi però in materiale plastico) che sfoggeranno il logo “Bicchiere riutilizzabile -  I veri signori non sprecano”.

«Si tratta di un progetto che ha coinvolto anche i miei colleghi di giunta Diego Bonavina e Chiara Gallani – spiega l’assessore al Commercio Antonio Bressa – Grazie a un finanziamento di 11.000 euro, di cui 8.000 stanziati dal Comune, saranno acquistati 10.000 bicchieri che poi saranno utilizzati con la formula della cauzione. In pratica al costo della bevanda sarà aggiunto 1 euro che poi verrà restituito una volta che il bicchiere sarà  riconsegnato». «In questo modo – aggiunge – eviteremo che centinaia di migliaia di bicchieri finiscano nei cestini o vengano lasciati in giro. A questo si aggiunge un indubbio benefico per l’ambiente. Per il momento la sperimentazione riguarderà solo piazza De Signori, ma il nostro obiettivo è di estendere questa modalità ad altre zone della città».

Ultimo aggiornamento: 22 Aprile, 14:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci