Cercano dipendenti, offrono stipendi
fino a 2.500 euro ma non ne trovano

PER APPROFONDIRE: curtarolo, lavoratori, peruzzo
Un lavoratore

di Gabriele Pipia

PADOVA - Tra pochi mesi compirà sessant’anni di storia, il fatturato si attesta sui 10 milioni di euro e l’export oltreoceano naviga da anni a gonfie vele. Parliamo di un’azienda storica, solida e conosciuta. Ma evidentemente non basta. La Peruzzo Srl di Curtarolo, specializzata nella costruzione di macchinari per l’agricoltura e per la cura del verde, vive un paradosso: cresce anno dopo anno, ma non riesce in alcun modo ad assumere i dipendenti che cerca.

LEGGI ANCHE Un'impresa manifatturiera su tre non trova personale qualificato

E il suo, nel Padovano, non è affatto un caso isolato: lo scorso novembre suscitò clamore la vicenda della Antonio Carraro di Campodarsego, azienda leader nel campo dei trattori compatti: «Vogliamo assumere 70 persone - spiegarono i titolari - ma non troviamo i profili richiesti». «Troviamo operai che vanno bene per manovalanza e logistica, ma facciamo fatica a trovare personale più specializzato e qualificato - spiega Roberto Peruzzo, che gestisce assieme al padre e al fratello un’azienda da 30 dipendenti -. Da sei mesi stiamo cercando un ingegnere meccanico progettista e due periti meccanici, uno per il controllo qualità e uno che gestisca il reparto-officina. Abbiamo incaricato tre agenzie che ricercano personale, ma non c’è niente da fare. Nelle ultime settimane ci sono arrivate una cinquantina di candidature: quasi tutte dal centro-sud, nessuna dal Padovano. Ci piacerebbe assumere ragazzi della zona, ma non è facile». I contratti proposti sono a tempo indeterminato, lo stipendio va dai 1.500 ai 2.500 in base a mansione ed esperienza.



 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 9 Maggio 2018, 06:30






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Cercano dipendenti, offrono stipendi
fino a 2.500 euro ma non ne trovano
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 109 commenti presenti
2018-05-10 18:35:48
Ho lavorato anni fa per pochi mesi alla Peruzzo. Una fabbrica anni 60 con dei cessi e lo spogliatoio scandalosi. Sirene a inizio e fine lavoro con padrone in bici che girava per la fabbrica a controllare se lavoravi. Neanche per 10.000 euro al mese sarei rimasto.
2018-05-10 17:57:29
1600€ netti per un ingegnere neolaureato magistrale / 1 anno di esperienza sono buoni data la situazione attuale (ma se c'è di mezzo le agenzie di lavoro, allora quei 1600eur sono destinati a ridursi). Ricordo che nel 2010-2012, alla fine della laurea magistrale, da conoscenti si poteva al massimo ambire su cifre attorno ai 1300eur, si vede che come si dice in veneto...forse per quest'imprenditori l'acqua sta cominciando a toccare dove non batte il sole, e per la legge della domanda/offerta, sono finalmente costretti ad aumentare il salario e rispettare la dignità della persona. Per questo ultimo motivo soprattutto, dopo qualche "piacevole" esperienza lavorativa locale, non volendo essere trattato come una pezza da piedi, ho preso armi e bagagli e sono andato dove il perito agrario Poletti mi ha detto di andare, fuori dai piedi.
2018-05-10 15:20:53
Ma quando maaiiiiiiiiiiii...maaaaaaaa achiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii
2018-05-10 11:14:37
Senza sapere che stanno cercando personale, oltre un mese fa ho inviato il mio curriculum, non sono ne ingegnere ne meccanico ma, come ho scritto nel CV mi posso adattare. Non mi hanno neanche risposto e comunque, se non si contattano direttamente le persone e non ci si parla, da un pezzo di carta non si capisce molto.
2018-05-10 10:30:45
gauchoporteno,"In Italia abbiamo gli stipendi più bassi d'Europa " sarà anche vero ma gli stipendi dei deputati europei italiani sono i più alti [quasi il doppio]