Mercoledì 28 Novembre 2018, 19:10

Residenti scortati da guardie giurate: dopo piazza De Gasperi, via Trieste

Piazza De Gasperi

di Isabella Scalabrin

PADOVA - La sperimentazione del servizio di vigilanza privata antispaccio, pagato dai cittadini, proseguirà anche per tutto il mese di dicembre nell’area di Piazza De Gasperi. Così è stato deliberato l’altra sera, in seguito a decisione plebiscitaria, da numerosi residenti, membri dell’associazione di cittadini di Piazza De Gasperi e amministratori condominiali, che si sono riuniti per valutare le opportunità di prosecuzione del servizio di vigilantes.
«La sperimentazione, intrapresa da questo mese si è rivelata assolutamente positiva ed ha garantito la scomparsa degli spacciatori nelle ore serali e notturne», riferisce il portavoce dell’associazione Piazza De Gasperi. Il servizio è stato effettuato dalle 19 alle 2 di notte da un sorvegliante con automobile, che ha presidiato il territorio della piazza
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Residenti scortati da guardie giurate: dopo piazza De Gasperi, via Trieste
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 36 commenti presenti
2018-11-30 18:44:09
L'italia ( volutamente minuscolo ) non c'è mai stata e adesso ci si è resi conto di questo. Anca par questo vojo l' INDIPENDENZA WSM
2018-11-30 07:59:23
Ma non hanno appena eletto un nuovo sindaco di sinistra ed ora di cosa si lamentano? Hanno cio che volevano e non sono contenti?
2018-11-29 23:50:12
Ma non c era L altro giorno la notizia che Padova è più sicura ??????
2018-11-29 23:41:52
ringraziate giudici,UE e berlupiddi'. e naturalmente i padovani.
2018-11-29 17:47:03
perche' dai vigilantes poi....basterebbero alcuni esponenti del PD, alla loro presenza il crimine smette di esistere