Morta la donna che si gettò nel Bacchiglione: vano l'eroismo del rodigino

Morta la donna che si gettò nel Bacchiglione: vano l'eroismo del rodigino
PADOVA - È morta oggi 24 agosto, all'ospedale, la donna di Saonara che ieri aveva tentato il suicidio gettandosi nel Bacchiglione presso il ponte dei Sabbionari, sul lungargine Scaricatore. Il suo gesto disperato era stato visto da un passante, un rodigino, il quale si era tuffato, l'aveva raggiunta a nuoto e non senza difficoltà, prima da solo poi aiutato da altri runners che correvano lungo lo Scaricatore, l'aveva trascinata a riva, col cuore che già non batteva più. I sanitari del 118 erano riusciti a rianimarla, ma oggi all'ospedale la donna è deceduta.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 24 Agosto 2019, 14:55






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Morta la donna che si gettò nel Bacchiglione: vano l'eroismo del rodigino
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2019-08-25 10:51:17
R.I.P. signora, per quanto riguarda l'atto di erotismo fatto dal signore rodigino e runner non è stato vano, ma la morte questa volta ha "vinto " loro hanno scritto una lettera senza usare inchiostro, ma solo coraggio, altruismo e sprezzo del pericolo, anche rischiando la loro stessa vita. Onore a questi uomini