Donna tenta suicidio nel Bacchiglione, rodigino si tuffa e la riporta a riva

Donna tenta suicidio nel Bacchiglione, rodigino si tuffa e la riporta a riva
PADOVA - Una donna di 44 anni, M.M., residente a Saonara, ha tentato il suicidio gettandosi nel fiume Bacchiglione, oggi 23 agosto, a Padova, presso il ponte Sabbionari. Un uomo che passava sul Lungargine Scaricatore,  P.G. di 42 anni, di Rovigo, vedendo la donna in difficoltà, non ci ha pensato due volte e si è lanciato nelle acque del fiume. Ha raggiunto la donna a nuoto e l'ha riportata a riva. Intanto alcuni runners che frequentavano il percorso dello Scaricatore hanno allertato i soccorsi. Altri passanti sono intervenuti, trascinando la donna sulla sponda insieme ai sommozzatori dei vigili del fuoco. Lì i sanitari del 118 e i carabinieri, hanno praticato la rianimazione, riuscendo a farle riprendere i battiti del cuore. La donna è stata portata in ospedale, dove si trova in Rianimazione e tuttora in pericolo di vita.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 23 Agosto 2019, 17:44






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Donna tenta suicidio nel Bacchiglione, rodigino si tuffa e la riporta a riva
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2019-08-24 12:26:31
Ancora esistono veri uomini
2019-08-24 09:35:57
Leggo che Purtroppo la signora è mancata.
2019-08-23 20:57:44
Chissa quante maledizioni si prenderà il salvatore dalla donna
2019-08-23 19:39:20
Bene, bravo! Cittadinanza subito!