Scivola sulle scale, la porta a vetri gli recide l'arteria: muore a 20 anni

Domenica 28 Luglio 2019
Miftah el Hassan, il ragazzo marocchino di Bagnoli morto a 20 anni per una scivolata in casa
23

BAGNOLI DI SOPRA - Tragedia in casa a Bagnoli di Sopra, nel Padovano: un ragazzo marocchino di appena 20 anni, residente a Bagnoli, è morto per una banalissima scivolata. Accade oggi, 28 luglio, mezz'ora dopo la mezzanotte, in via Garibaldi. Miftah el Hassan, questo il nome del giovane, stava scendendo le scale di casa quando è scivolato. È caduto rovinosamente per le scale, urtando la porta a vetri, in fondo alle scale stesse. La porta a vetri è andata in frantumi, spezzandosi in pezzi acuminati e pesanti. Uno di questi ha procurato al ragazzo un taglio profondo e netto, che gli ha reciso l'arteria femorale e il muscolo della gamba destra. Il proprietario dell'abitazione ha immediatamente allertato il 118, e i soccorritori, subito arrivati sul posto, hanno trasportato il ferito all'ospedale di Monselice-Schiavonia, dove però il ragazzo è giunto cadavere: è morto dissanguato.

ERA GIA' ACCADUTO A VIGONZA  Chiude la porta a vetri della cucina, muore dissanguato a 16 anni

 

Ultimo aggiornamento: 29 Luglio, 13:07 © RIPRODUZIONE RISERVATA