Giovedì 7 Marzo 2019, 18:10

Invalido al Santo, truffa i pellegrini da mesi. Scoperto, scappa di corsa

PER APPROFONDIRE: fondi, padova, pellegrini, santo, truffa
Invalido al Santo, truffa i pellegrini  da mesi. Scoperto, scappa di corsa
PADOVA - Trenta euro da un turista australiano. Altrettanti da un portoghese. E poi altri venti a testa da quattro padovani. Ma nelle settimane scorse in tanti sono caduti nella trappola del malvivente che chiedeva ai pellegrini in visita alla Basilica del Santo contributi per l’apertura di un centro internazionale per bambini poveri, ma dietro alla buona azione c’era solo una truffa che è stata sventata dai carabinieri della stazione di Prato della Valle, guidati dal luogotenente Giancarlo Merli. Una volta vistosi scoperto, il malvivente è fuggito: ora è caccia all’uomo in tutta la città. I carabinieri hanno sventato un raggiro che per mesi è andato in scena alla Basilica di Sant’Antonio dove un uomo che si fingeva invalido faceva sottoscrivere adesioni e denaro dai turisti in modo del tutto illecito. I carabinieri di Prato della Valle, con la collaborazione delle guardie della Basilica, hanno avvicinato il falso invalido per chiedere informazioni e lui è fuggito a gambe levate.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Invalido al Santo, truffa i pellegrini da mesi. Scoperto, scappa di corsa
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 36 commenti presenti
2019-03-10 13:49:53
Un padano che arrotonda.....mah....segna enrico..segna...ciao enrico..ciao.
2019-03-09 11:42:58
E' tutto business in quel santuario dove si vende di tutto e si chiede di tutto.... uno in più ha fatto notizia?
2019-03-09 09:25:50
Domando all' espertone (sarebbe coppertone delle 13.19) Quali sono le credenziali per essere in regola per l'accattonaggio ? Grazie comunque per avermi fatto iniziare la giornata con una bella risata .
2019-03-08 18:47:27
Mi ricordo uno zingaro, pardon un nomade, pardon un rom, che per mesi stazionava in campo San Polo sostenendosi con una stampella. Pper puro caso un giorno a Piazzale Roma un autobus stava partendo e ho visto il nomade, pardon il rom, pardon il sinti, correre a gambe in spalla gridando : ferma ferma.
2019-03-09 09:39:52
Milagro