Rubano profumi da Coin nascondendoli nel passeggino ma gli va male

Giovedì 5 Dicembre 2019
12
PADOVA - La mamma lascia la figlia in passeggino a due amiche per fare qualche acquisto in tranquillità, e loro ne approfittano per entrare in un negozio, rubare, e nascondere la refurtiva dentro la carrozzina. Alle due giovani però è andata male: sono state arrestate dai carabinieri. Si tratta di una 23enne di Venezia e una 27enne di Rovigo, accusate di furto aggravato. A dare la segnalazione era stato il personale della vigilanza del negozio Coin di Padova. Gli addetti avevano notato le due donne aggirarsi tra gli scaffali del reparto profumeria e «imboscare» scatole di profumi nel vano porta oggetti del passeggino. Mentre si avvicinavano all'uscita sono state bloccate dal personale, che nel frattempo aveva chiamato i carabinieri. In quel momento la bambina si è messa a piangere chiedendo della mamma, la quale, stupefatta, è giunta dalle altre due proprio in quel momento, ignara di quanto era successo. Le due giovani sono state condotte in caserma per l'identificazione. © RIPRODUZIONE RISERVATA