Martedì 15 Gennaio 2019, 21:15

«Siamo profughi» ma durante lo sfratto dei nigeriani saltano fuori 15 chili di droga

PER APPROFONDIRE: arresti, droga, migranti, padova, polizia, profughi
La droga sequestrata dalla polizia

di Marina Lucchin

PADOVA - I poliziotti erano arrivati in quell’appartamento pensando solo di dover aiutare l’ufficiale giudiziario a eseguire uno sfratto, invece hanno trovato tre spacciatori con 15 chili di marijuana. In cella tre nigeriani, due - un uomo e una donna - a cui è stato respinta la richiesta di asilo ma in attesa dell’esito del ricorso, e uno titolare di protezione umanitaria. Nei guai pure l’inquilino moroso, originario della Nigeria ma cittadino italiano: ha sempre pagato l’affitto, ma mai le spese condominiali e per questo è stato sfrattato. Ora però dovrà fare i conti anche con una denuncia per detenzione ai fini di spaccio.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
«Siamo profughi» ma durante lo sfratto dei nigeriani saltano fuori 15 chili di droga
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 27 commenti presenti
2019-04-14 09:28:46
Sapete chi fa le campagne per la legalizzazione? Gli stessi che promuovono l'immigrazione di massa. Fanno credere che la legalizzazione sia una soluzione, invece sarebbe il modo definitivo di per indurre alla droga centinaia di milioni di persone e vendere poi droghe pesanti!
2019-01-17 16:41:29
Per cortesia, avvisate Papa Francesco ... probabilmente queste notizie non gli arrivano.
2019-01-17 11:58:12
Consumo personale..ah ah ah
2019-01-16 23:23:50
Le risorse di Laura Boldrini
2019-01-16 20:19:20
legalizzare legalizzare e ancora legalizzare tutte le droghe.