Giovedì 21 Novembre 2019, 20:54

Mobilità alternativa, il Comune dice no ai monopattini elettrici

PER APPROFONDIRE: divieto, monopattini elettrici, padova
Mobilità alternativa, il Comune dice no ai monopattini elettrici

di Mauro Giacon

PADOVA - Belli questi monopattini elettrici, ma in città non si possano usare. Il Comune infatti ha deciso di non aderire alla sperimentazione concessa dal decreto legge del 4 giugno scorso che li ammette in determinate zone: per esempio quelle con il limite a 30 all’ora oppure nelle piste ciclabili. L’annuncio è dell’assessore alla Mobilità Arturo Lorenzoni: «Abbiano deciso di non aderire alla sperimentazione per evitare situazioni di pericolo perchè il Codice della strada non identifica questo veicolo».
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Mobilità alternativa, il Comune dice no ai monopattini elettrici
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 8 commenti presenti
2019-11-22 11:47:25
i monopattino elettrici, a differenza di quelli tradizionali sono pericolosi soprattutto se usati sui marciapiedi, perche' sono troppo veloci. In caso di emergenza, bambino o animale che ti attraversa la strada e' impossibile fermarsi per tempo. Potrebbero limitarne la velocita' a 8-10 Km/h ma , in tal caso probabilmente nessuno li comprerebbe.
2019-11-22 10:27:04
e quella norma è di toninelli? adesso capisco perchè l'hanno mandato a casa.
2019-11-22 09:08:56
Se il C.d.S. ne consente la circolazione, un amministratore locale non puo' interferire deliberando norme e regolamentazioni che stanno al di sotto della norma succitata di Stato. E vai con la pioggia di ricorsi... buona giornata
2019-11-22 10:37:06
ti sei appena contraddetto... il Nuovo CDS NON regolamenta (possibilità, divieti, sanzioni e obblighi) quel tipo di mezzo di trasporto, quindi per evitare ogni ricorso, un'amministrazione, localmente, può inibirne l'uso e la sperimentazione.
2019-11-22 10:40:51
prima di sperimentare nuove tendenze di mobilità, i vigili dovrebbero regolamentare l'uso (e verificare le dotazioni prescritte luci,caschetto, assicurazione) di biciclette, velocipedi (biciclette elettriche con il manettino)... sai che strage.