Giovedì 21 Marzo 2019, 17:14

Anestesisti introvabili: a 84 anni il dottor Giron ancora in sala operatoria

PER APPROFONDIRE: anestesista, giampiero giron, mestre, padova
Il professor Giampiero Giron

di Federica Cappellato

PADOVA - "Non ci sono anestesisti, e quindi... Io mi ricordo ancora come si fa, e non sto con le mani in mano". Ottantaquattro anni ("a dicembre saranno ottantacinque"), il professor Giampiero Giron, storico anestesista padovano, non ha appeso il camice bianco al chiodo, anzi. Tre volte alla settimana è in sala operatoria. Presente, lucido, operativo.

Veneto, ospedali senza medici: «Li faremo venire dall'estero»

Una carriera che, nonostante i capelli canuti e l'età solitamente da panchina, ciabatte ed enigmistica, continua a gonfie vele, il vento favorevole ce lo mette lui con un'invidiabile energia. Una volta andato in pensione dall'Università di Padova, Il prof. Giron è approdato nella mestrina Villa Salus, l'ospedale sul Terraglio dotato di duecento posti letto tra medicina generale e lungodegenza, chirurgia generale, vascolare e ginecologia, ortopedia, chirurgia della mano e senologia.

Sanità, in arrivo 7 mila assunzioni per compensare le uscite con Quota 100
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Anestesisti introvabili: a 84 anni il dottor Giron ancora in sala operatoria
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 31 commenti presenti
2019-03-23 12:56:13
Oggi su altra parte del Gazzettino appare la lamentela di una anestesista di IOV che lamenta la scarsa considerazione (a suo dire) della sua categoria professionale. Non è commentabile l'articolo allora provo a farlo qui se mi è concesso. Non so come si possano fare affermazioni di questo tipo. Io sono passato per le mani di un anestesista tre volte l'anno scorso e una quest'anno. E posso dire che mentre il chirurgo puoi anche non vederlo e talvolta manco lo conosci, l'anestesista ti deve fare una visita preliminare e ti è accanto nel momento dell'induzione dell'anestesia. E quando ti risvegli. Quindi non puoi certo ignorarlo. E sai benissimo che la tua vita è nelle sue mani. Nessun paziente minimamente lucido ignora questi "dettagli". E ve lo dice uno che è allo IOV è in continuazione. Se gli anestesisti devono lamentarsi di qualcosa, lo facciano nei confronti del loro ambiente professionale, non certo rivolgendosi ai propri pazienti. Che non credo ignorino la loro assoluta importanza.
2019-03-23 11:33:00
in campania assumono 7000 persone tra medici e infermieri...li si!!
2019-03-23 12:18:35
Forse nn hai capito che il problema è nazionale...
2019-03-23 11:27:40
A 84 sarebbe giusto andare in pensione, ma se si sente ancora attivo, perché invece di essere in sala operatoria non offre la sua esperienza ai giovani specializzandi, penso che con la sua esperienza potrebbe dare ottimi consigli, che con il solo studio non porterebbero mai avere. Comunque complimenti
2019-03-23 11:11:25
claudio pros che fai!!!! ti fai clic sul tuo "mi piace" tanto nessuno ti crede, sei solo