Lotta al terrorismo? Si studia al Bo
Metà degli iscritti è musulmano

PER APPROFONDIRE: master, musulmani, padova, terrorismo, università
Lotta al terrorismo? Si studia al Bo  ​Metà degli iscritti è musulmano

di Donatella Vetuli

PADOVA - Dialogo e conoscenza per superare i conflitti. Terza edizione di "Volti e percorsi dell’Islam d’Europa", master universitario presentato ieri. In tre anni 50 iscritti da tutta Italia, 25 allievi di fede islamica, molti mediatori culturali, ma anche medici, imprenditori, operai, casalinghe, un ingegnere. Con il Bo partecipano al progetto le università del Piemonte orientale, la Cattolica e la statale di Milano, nonchè l’ateneo dell’Insubria, riuniti nel consorzio Fidr, il forum internazionale democrazia e religioni.



«L’unico master in Italia - ha sottolineato il direttore, il professore Stefano Allievi -. Si rivolge ad italiani ma anche a musulmani che scelgono di migliorare le proprie competenze». Il master - come spiegano gli organizzatori - vuole contribuire alla formazione di dirigenti, funzionari e consulenti per amministrazioni pubbliche e private, oltre ad arricchire le competenze di quanti operano nei servizi sociosanitari, di insegnanti, formatori, ministri di culto, leader di comunità, operatori economici, giornalisti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 7 Novembre 2014, 13:01






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Lotta al terrorismo? Si studia al Bo
Metà degli iscritti è musulmano
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 15 commenti presenti
2014-11-08 10:58:10
diego t. difatti siamo dei codardi, e, in primis, il clero della chiesa. La nostra democrazia fatta per noi cittadini la abbiamo allargata ingiustamente a tutte le genti del mondo.
2014-11-07 23:47:40
w islam! visto? noi siamo bravi e buoni! Grazia muhammad!
2014-11-07 20:42:01
Gerusalemme nuova e Cristo Romano questa mi è nuova, su che si basa?
2014-11-07 19:38:16
Un bel Cavallo di Troia come anticipato da Gesù 30 dicembre 1943 Gesù a Maria Valtorta. All\'Italia: fame, spada, pestilenza, disperazione e terrore. Gerusalemme nuova, hai tradito il Cristo e infierito sui Suoi Santi ed i Suo Profeti . . hai respinto il Cibo per satollare il tuo cuore di fango . . . “Da te, come da un sole, erano partiti raggi di una civiltà perfetta, perché era la civiltà del Cristo, . . . . E per punizione ai rinnegatori, ai senza Fede, verranno loro addosso gli odiatori del Cristo Romano, gli empi della terra, sempre più prossimi a satana, i demolitori della Croce, non tanto sulle cupole dei templi quanto nell\'interno dei cuori che ancora portano in sé traccia del Mio Segno.”
2014-11-07 19:20:13
antonio da padova II Sa qual\'é il dogma, il lemma dei ferventi maomettani (si dice musulmani, chiamarli maomettani li fa imbestialire...per questo io cosí scrivo..)? \"La spada dell\'Islám!\" Cosa significa? Per i fedeli c\'é l\'Islám, per gli infedeli c\'é la spada. Sono parole sue, registrate da un giornalista in Siria. Meditate, gente. Meditate.