Massima allerta per il Brenta: paura
per stanotte a Curtarolo. Evacuazioni

PER APPROFONDIRE: bacchiglione, brenta, maltempo, muson, padova
Il fiume Brenta a Vigodarzere
PADOVA - In tutto il padovano massima allerta per i livelli di Brenta, Bacchiglione e Muson dei Sassi. In città c'è apprensione soprattutto nell'area golenale del quartiere Paltana, dove è prevista la piena del Bacchiglione è l'orario critico dovrebbe essere quello tra le 17 e le 19.

Dal vertice in corso nel pomeriggio in Prefettura è emersa una forte preoccupazione per stanotte soprattutto per il Brenta a Curtarolo. Evacuate 150 persone a Piazzola e 50 a Campo San Martino: i Comuni stanno definendo l'intervento. Si tratta per la maggior parte di anziani, malati o persone che avrebbero avuto difficoltà a spostarsi in caso di sgombero totale di queste zone, nelle quali gravitano circa 1000 abitanti. Agli altri residenti i sindaci hanno consigliato di non trascorrere la notte ai piano terra, ma di spostarsi, dove possibile, ai piani rialzati delle case. La piena del Brenta è attesa nel padovano per la prossima notte. Gli sfollati di Piazzola saranno portati in una sala civica, quelli di Campo san Martino suddivisi in alcune palestre.

Altri sfollati potrebbero aggiungersene a Curtarolo e Vigodarzere.


Una palestra è stata messa a disposizione per una sessantina di famiglia che potrebbero essere sfollate. Alle 16 vertice in prefettura, dove questa mattina alla riunione delle 9 è stato deciso di prorogare per un altro giorno la chiusura delle scuole. Allerta anche in provincia soprattutto nell'area attraversata dal Brenta tra i comuni di Vigodarzere, Limena e Curtarolo. Per ora nessun disagio, ma stamattina alcune importanti strade della città (per esempio via chiesanuova) semideserte come se fosse ferragosto.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 29 Ottobre 2018, 15:59






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Massima allerta per il Brenta: paura
per stanotte a Curtarolo. Evacuazioni
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-10-29 17:09:22
chissà se pure questa volta faranno il giochino con il Piovego e le saracinesche a Padova centro, isolando idraulicamente la cinta urbana dalla periferia.