Getta la carta dalla Porsche, anziano
lo rimprovera e lui lo pesta col figlio

Domenica 17 Gennaio 2016 di Marco Aldighieri
20
PADOVA - Una rissa per una carta gettata da un’auto. Ad avere la peggio è stato un anziano di 80 anni finito al pronto soccorso dell’ospedale civile. L’anziano, venerdì intorno alle 13, stava passeggiando in Prato della Valle quando all’altezza del ristorante "Zairo" ha notato un uomo al volante di una Porsche lanciare dal finestrino una carta. «Sei un maleducato» gli ha urlato l’ottantenne e il guidatore della Porsche ha subito risposto offendendo l’anziano. Un attimo, una frazione di secondo, e la situazione è degenerata. Tra i due sono volate minacce e insulti, fino a quando l’autista della Porsche ha bloccato la macchina ed è sceso insieme al figlio di trent'anni. I due, piuttosto alterati, si sono avvicinati all’80enne e le offese sono proseguite, fino a quando il 30enne ha spinto con forza l’anziano. Il passante ha barcollato e poi è caduto sbattendo il volto e le ginocchia sul marciapiede. Tutto attorno si è formato un capannello di persone: chi parteggiava per l’anziano e chi il per padre e il figlio.


  Ultimo aggiornamento: 18 Gennaio, 14:07 © RIPRODUZIONE RISERVATA