Fruttivendolo da anni, né permessi né tasse: supermulta al romeno

PER APPROFONDIRE: fruttivendolo, multa, padova
Fruttivendolo da anni, né permessi né tasse: supermulta al romeno
CADONEGHE - Faceva il fruttivendolo senza alcun permesso dal 2017 per questo è stato sanzionato per 5mila euro. La vicenda accade a Cadoneghe, alle porte di Padova, ed è stata scoperta dalla Polizia locale dopo che un cittadino aveva segnalato una persona che, da un camion, scaricava irregolarmente delle immondizie. Gli accertamenti sui rifiuti hanno fatto risalire gli agenti al fruttivendolo, un cittadino romeno, scoprendo la sua attività del tutto illecita. L'uomo ha ricevuto una sanzione da 5.000 euro, oltre a quella per l'illecito conferimento dei rifiuti. Dagli accertamenti sono risultate inoltre irregolarità sul rispetto delle prescrizioni sanitarie, comunicate all'Ulss per ulteriori provvedimenti. Non essendo l'attività registrata, non risulta poi alcun pagamento della tassa sui rifiuti. I circa due anni di evasione sono stati segnalati per il recupero delle somme dovute.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 20 Agosto 2019, 15:12






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Fruttivendolo da anni, né permessi né tasse: supermulta al romeno
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 11 commenti presenti
2019-08-21 13:35:27
.. se era indigeno la frutta l'avrebbe presa in quel posto dopo tre secondi.. ( aggiungiamoci altro mezzo per abdundare )...
2019-08-21 08:24:09
ma si tratta di un ex profugo, ha diritto a non avere nessun obbligo... faccio subito ricorso all'alta corte di giustizia per manifesta discriminazione nei suoi confronti. Le regole valgono solo per quelli nati in italia, con congome palesemente italiano, con genitori italiani, con redditi medi e magari con una seconda casa. Solo questi sono i soggetti che devono rispettare tutte le regole (e pagare le esose tasse per mantenere i diversamente diversi che arrivnao in italia da ogni parte del mondo). I ricconi italiani invece sono esentati, loro possono avere la residenza iu un paradiso fiscale, è permesso.
2019-08-21 00:05:32
12 anni per una semplice verifica, si capisce perche tutti ( i disgraziati) del mondo vogliono venire qui. Complimenti, se io metto l'umido sulla plastica il giorno dopo sono mazziato.
2019-08-20 22:50:00
5.000 euro? perchè non l' hanno multato di 50.000 euro?
2019-08-20 21:31:17
disperato lui? da cadoneghe si sposterà a padova dal santo, così la multa sarà abbonata dal miracolooooo.