Colpo di griffe da 40mila euro al Duca D'Aosta: presi i ladri. Vestiti portati in Romania

Mercoledì 3 Aprile 2019
16

PADOVA - Presi i ladri che fecero razzia al Duca D'Aosta. Era il 16 novembre quando una banda di ladri rubò un'auto e sfondò un negozio nella strada delle boutique a Padova, via San Fermo. Una volta dentro saltarono giù dalla vettura e arraffano più capi d'abbigliamento griffati possibili, il bottino alla fine si rivelò essere di 40mila euro. Ad essere mandata in frantumi la vetrina del negozio Duca D'Aosta, in pieno centro. I banditi scapparono, la loro fuga è durata fino ad oggi.

CHI SONO I LADRI - ABITI FIRMATI "VOLATI" IN ROMANIA
I malviventi arrestati sono Iulian Vintila ('80) e Marian Neagu Bulmaga ('82), cittadini romeni con precedenti per furto. Per mettere a segno il colpo al Duca D'Aosta sono arrivati a Padova su un'auto a noleggio presa a Torino, poi hanno rubato la Giulietta della spaccata a un cameriere e sono passati all'azione. 

ECCOLI IN AZIONE A PADOVA

Ultimo aggiornamento: 11:55 © RIPRODUZIONE RISERVATA