Don Contin patteggia la pena: 1 anno di carcere e 11 mila euro

Don Andrea Contin

di Marco Aldighieri

PADOVA - Don Andrea Contin, l’ex parroco della chiesa di San Lazzaro e già sospeso a “divinis” dal vescovo, ha chiesto di patteggiare la sua pena. Difeso dall’avvocato Gianni Morrone, il prete ha messo sul piatto della bilancia un anno di reclusione con la sospensione della pena e 11 mila euro di risarcimento alla vittima.

Quella ex amante e parrocchiana che lo ha denunciato nel dicembre di due anni fa. Il sostituto procuratore Roberto Piccione, titolare delle indagini, ha accettato la richiesta di patteggiamento, ma l’ultima parola spetta comunque al Gip Cristina Cavaggion. Sarà lei a decidere, in camera di consiglio, se procedere con il patteggiamento o richiedere il rinvio a giudizio di don Contin.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 2 Marzo 2018, 06:30






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Don Contin patteggia la pena: 1 anno di carcere e 11 mila euro
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 33 commenti presenti
2018-03-03 18:59:18
... bravo prete continua così, tieni alto l'onore degli italiani se è vero che il termine stesso significa torello.. o giù di lì.. al limite in inferno sarai in buona compagnia con belle donne e vezzose pulzelle, le altre, quelle al piano di sopra sembrano ( così si mormora ) un tantino scadentine ed un po bruttine..
2018-03-03 11:50:52
Ha sbagliato mestiere ma la chiesa dov'era? Sospensione della pena dice la legge, un pò di carcere forse lo faceva rinsavire a lui ed altri.
2018-03-03 13:20:34
Le religioni - come qualsiasi ideologia - devono proporre, non imporre. Quel pastore mi sembra proponesse varianti private alle signore, senza imporre un bel niente!
2018-03-03 09:01:09
Leggo commenti senza senso di gente che non ha letto le notizie precedenti, vi invito a leggere i "tag" sotto la notizia che vi rimandano ai precedenti articoli, vi farete un'idea del personaggio; le accuse sono sostanzialmente quelle di minacce, violenza sessuale, distrazione di fondi di una onlus per tre milioni di euro. Penso abbia patteggiato per la denuncia della signora visto che ha offerto un risarcimento.
2018-03-03 12:00:19
si..tutto questo e' vero,ma lo maderei a "rinvio a giudizio" altro che patteggiamento e chiudiamola li..comunque sono sempre dell'idea che non vedo questa "signora" come una vittima da risarcire, se vado in chiesa, non entro anche nel privato del "prete", certe situazioni se le e' cercate (49 anni) e mi fermo qui...