Sabato 8 Settembre 2018, 09:55

Il liceo statale chiude le porte ai bocciati: «Si iscrivano altrove»

PER APPROFONDIRE: alvise cornaro, bocciati, padova, scuola
Il Cornaro

di Federica Cappellato

PADOVA Mica vero che gli ultimi saranno i primi. Vieni bocciato a settembre? Devi cambiare scuola perché il liceo dà la precedenza alla meritocrazia. Una decina di studenti che nei giorni scorsi, dopo i frenetici approfondimenti estivi, non sono riusciti a riparare quelli che in gergo si chiamano giudizi sospesi, si sono trovati in braghe di tela, perché il loro istituto di appartenenza - il liceo statale Alvise Cornaro che ai suoi 1.300 iscritti propone tre indirizzi: scientifico, linguistico e delle scienze applicate -...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Il liceo statale chiude le porte ai bocciati: «Si iscrivano altrove»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 26 commenti presenti
2018-09-10 11:57:47
Sarebbe tanto bello che in quel preciso istituto si ponesse la stessa attenzione alla professionalità dei docenti che, come da copione, vengono invece difesi dal collegio stesso. Evidentemente sbattono fuori i bocciati per nascondere l'incapacità dolosa di alcuni docenti. Spiace per quelli validi ovvio, ma alcuni elementi sarebbero da denuncia.
2018-09-09 17:45:35
Che fallimento puo' esserci in istituzioni che, se ora non ammettono alla continuazione nelle classi successive, prima hanno consigliato una scuola professionale a buon vedere, e poi liberamente si iscrivono o vengono fatti iscrivere a liceo Classico o Scientifico o Linguistico, con evidenti carenze nelle materie base riscontrate negli anni precedenti ???"Altra scuola"puo' voler significare..leggete bene il giudizio orientativo e scegliete istituto tecnico( che e' sempre un impegno gravoso) o scuola professionale triennale con possibilita' di aggiungere altri due anni.Poi ci sono pur sempre i negati a tutto...che troveranno difficolta' anche nel piu' motivante corso professionale. Se ne vedono al bar , sui 18-20 anni,intenti a svuotare lattine di birra alle 8 di mattina e lamentarsi che , pur essendo capaci a tutto, nessuno li venga a prendere al tavolino in limousine con autista e tappeto rosso.Certe aziende agricole tirano avanti con collaboratori ormai sopra i 70 anni, ma giovani interpellati storcono il naso, non vogliono fare il patentino per trattore e macchine agricole..che pure cominciano ad avere cabina chiusa ed aria condizionata.Esiste una"finestra" che consente, a chi capisce al volo di aver sbagliato indirizzo, di trasferirsi ad altra scuola senza perdere l'anno..Certo che un poco di Italiano, matematichetta , inglese, lo troveranno sempre accanto alle materie professionalizzanti e laboratori.
2018-09-09 11:51:07
Con lo schifo di servizi che da la scuola statale, non mi pare una brutta alternativa. Anzi, mille volte meglio una privata! Peccato solo per l'ennesimo FALLIMENTO DELLE ISTITUZIONI, ma gli italiani ci sono abituati e non muovono un dito, oltre a pagare servizi che NON POSSONO USARE.
2018-09-08 20:41:24
si iscrivano in una scuola a napoli, basta pagare e diventeranno i migliori d'italia, anche 2-3 anni in uno. ma chi se ne frega, al sud non è necessario nemmeno frequentare il liceo, ti promuovo lo stesso con 60 e lode, previo una spesa extra di tasse scolastiche facoltative di 7-8 mila euro una tantum.
2018-09-08 18:31:03
Bocciate, promuovete, fatte cio che volete, tanto in tv lo hanno detto piu volte che gli studenti piu bravi ed intelligenti sono in calabria, prendono i migliori voti e saranno quelli che insegneranno nelle scuole del veneto e bocceranno i giovani veneti...