Identificati altri due parroci: c'erano anche loro ai "festini" di don Contin

Don Cavazzana e don Contin

di Marco Aldighieri

PADOVA - Le indagini sullo scandalo che si è abbattuto sulla chiesa di San Lazzaro e sulla curia sono a una svolta. Gli inquirenti, nelle ultime ore, hanno identificato altri due preti che hanno partecipato alle orge organizzate da don Andrea Contin. I due sacerdoti, non indagati, saranno sentiti come persone informate sui fatti. Si tratterebbe di due parroci attivi in chiese delle provincia e legati a filo diretto con don Contin, ma anche con don Roberto Cavazzana.  L'ex padre spirituale di Belen Rodriguez, il 22 dicembre, giorno in cui per la prima volta sui giornali è stata pubblicata la vicenda di don Contin, leggendo un quotidiano si è sentito male. Ha accusato un mancamento ed è stato soccorso dal prete che gli stava a fianco. Le voci su don Cavazzana si rincorrono. Un giorno un marito geloso lo avrebbe affrontato, minacciandolo di lasciare stare sua moglie...
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 26 Gennaio 2017, 08:32






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Identificati altri due parroci: c'erano anche loro ai "festini" di don Contin
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 29 commenti presenti
2017-01-27 18:18:27
Certo che se saltasssero fuori anche alcuni alti Prelati, tutto verrebbe insabbiato come di solito.
2017-01-27 17:53:17
Per fortuna accade raramente ciò che non vorremmo mai vedere né sentire, ma sono fatti che accadono e tutta l'umanità deve tenerne conto perché nessuno possiede l'immunità all'errore. E' capitato ai carabinmie, un giorno sono rimasti coinvolti anche i generali dell'esercito, l'altro giorno alcuni sacerdoti, oggi due sindacalisti, e non cito nemmeno il numero dei poitici perché chi sbaglia in politica ormai non fa nemmeno più notizia. Come si può notare nessuno è perfetto. Se entriamo nelle famiglie vediamo che i conflitti familiari sono all'ordine del giorno quando addirittura non si arriva all'omicidio. Viviamo in una società in cui una piccola parte di essa è malata. Desidererei però che qualcuno consigliasse anche i rimed,i per tutti però, non solo per qualcuno!
2017-01-27 11:30:03
Questi Contin -- visto che non si vogliono neppure pubblicare i numi dei "signori" -- facevano parte di una RETE di prostituzione e PORNOGRAFIA da ANNI. CHI sapeva? DOVE ERA la Curia che ha anche il compito di PROTEGGERE da simili abusi fisici ed emotivi i fedeli e la societa' padovana? anche loro sono RESPONSABILI. CHI era garante della Casetta Michelino, fondata dal signor Contin ed altri come Katia Valentini? CHI permetteva al signor Contin (salario di ca 1000 euro) ad andarsene in giro oltre che con varia "donne" o altro, anche con una jaguar da 70000 euro? La Diocesi/Curia? il Vescovo (Mattiazzo fino al 2015 e poi Cipolla)? Gli "amici" e i familiari? SICURI che i filmini erano SOLO ad uso "personale"? ...erano almeno 10 ANNI che la rete si sviluppava ..ed questo Contin ha pure un figlio di ca 4 anni, ma NULLA sapeva la Curia (da crederci!)....ed il nome delle BANCHE che sono state "frodate" o meglio "RUBATE" CHI PAGA? i soliti che pagano le tasse in italia (ma non il Vaticano)?
2017-01-27 08:48:18
Basta con queste mezze notizie e fuori tutti i nomi! Almeno se sentiremo certe prediche capiremo da che pulpito venivano.
2017-01-27 06:43:44
CENE-SONO TANTE di divulgamenti che commentero' SOLO l'OROSCOPO!!!!!!!!!!!!