Bomba d'acqua a Nord di Padova. Strade come fiumi: auto sommerse. Nubifragio anche in Riviera del Brenta

La statale 47 che attraversa Limena
Bomba d'acqua intorno alle 15 nella zona a nord di Padova - tra Vigodarzere, Cadoneghe, Limena - ha trasformato le strade in fiumi. A causa del violento temporale si sono registrati numerosi allagamenti, con traffico in tilt nelle vie principali. sul posto vigili del fuoco e carabinieri. Impressionanti le immagini della Statale 47 che attraversa Limena, completamente sommersa dall'acqua. 

COLPITO ANCHE IL VENEZIANO
Nubrifragio violento poco dopo anche in Riviera del Brenta, in particolare nella zona di Campagna Lupia. Molti allagamenti hanno impegnato i vigili del fuoco. Rallentamenti registrati anche in autostrada fino a Dolo.

LE PREVISIONI Allerta meteo nel Veneto: temporali violenti anche in pianura
 


LIMENA
Una quantità incredibile di pioggia è caduta nel giro di pochi minuti a Limena: completamente allagata la zona industriale. Gravissimi disagi in via Praimbole, via Breda, via XXV Aprile, via Primo Maggio, via Tamburin, in particolare intorno al cinema della zona. Garage e scantinati sono stati sommersi in via Bachelet, via Monte Ortigara, via Tavello, via Mazzini. Allagato anche il sottopasso pedonale davanti alla chiesa. 

LA STATALE 47 A LIMENA
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 29 Maggio 2018, 15:49






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Bomba d'acqua a Nord di Padova. Strade come fiumi: auto sommerse. Nubifragio anche in Riviera del Brenta
CONDIVIDI LA NOTIZIA
VIDEO
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 27 commenti presenti
2018-05-30 15:25:23
Che bei tempi quando al posto delle bombe d'acqua c'erano gli acquazzoni.
2018-05-30 15:23:30
Adesso è di moda quando succede un temporale parlare di bomba d'acqua,non sarebbe più semplice chiedersi cosa fanno i consorzi di bonifica e a cosa servono? meno feste e più lavori
2018-05-30 09:09:56
Continuiamo a rubare terreno verde per le costruzioni e sarà sempre peggio. Secondo me bisogna trovare un modo per riconvertire o riportare al verde i volumi inutilizzati. Ci sono intere zone industriali abbandonate o mai partite con strade e piazzali asfaltati enormi che non fanno altro che rendere impermeabile il terreno. Fossi e scoli che vengono continuamente sfalciati ma mai ripristinati e ormai il fondo degli stessi sono quasi a livello stradale, oltre a quelli che sono stati tombinati e poi mai puliti.
2018-05-30 05:34:41
Ringraziate il pomata....hahahahahahaahahaha...ciao enrico..ciao.
2018-05-29 21:45:47
oltre alle opere idrauliche bisogna anche tenere puliti i fossi ed i torrenti e fare canali di scolo adeguati. nello stesso fosso a lato strada non ci possono essere ponti con tubi da 30, da 40, da 50 e da 60 e, dulcis in fundo, l'ultimo poveraccio che si è fatto il ponte ha dovuto metterlo da metro.