Venerdì 18 Ottobre 2019, 09:10

La bella vita del broker: il rampollo 42enne, tra feste e hotel di lusso

PER APPROFONDIRE: broker, clienti, nicolò svizzero, padova, soldi
Nicolò Svizzero, 42enne rampollo di buona famiglia, con residenza nel Canton Ticino

di Luca Ingegneri

PADOVA - Si spacciava per broker finanziario nel mondo dei vip e dell'alta finanza senza avere uno straccio di abilitazione. É probabilmente destinata ad una brusca interruzione la carriera di Nicolò Svizzero, 42enne rampollo di buona famiglia, con residenza nel Canton Ticino. Da giovedì scorso il sedicente uomo d'affari è rinchiuso in una cella della casa circondariale di strada Due Palazzi, lontano dalle feste e dagli alberghi lussuosi che era solito frequentare. É lì che l'hanno accompagnato i militari del Nucleo di Polizia economico finanziaria di Padova in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare per il reato di abusivismo finanziario. Indagando sulle ragguardevoli truffe messe a segno nell'ultimo periodo le Fiamme gialle del tenente colonnello Vittorio Palmese, coordinate dal pubblico ministero Marco Brusegan, hanno clamorosamente scoperto che Svizzero esercitava l'attività di intermediazione finanziaria senza averne alcun titolo, in palese violazione dell'articolo 166 del Tuf, il Testo unico delle disposizioni in materia.

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
La bella vita del broker: il rampollo 42enne, tra feste e hotel di lusso
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 9 commenti presenti
2019-10-18 17:27:22
Uno che si chiama svizzero non puo' che finire cosi'.
2019-10-18 22:38:03
spiega battuta
2019-10-18 17:05:06
Per vedere quanta considerazione abbia il buon Dio delle ricchezze, talvolta, basta osservare coloro ai quali le ha donate.
2019-10-18 12:44:08
Ci sono laureati coinvolti in fallimenti di banche e sono a piede libero... ma sono laureati, pertanto autorizzati a farlo.... non hanno infranto la legge
2019-10-18 10:55:48
La prova lampante che in finanza non occorrono laureati: basta un tipo qualsiasi..ah ah ah 43 milioni di euro..incredibile!