Strade coperte di neve e disagi al traffico: scoppia la guerra del sale

Martedì 12 Dicembre 2017 di Alberto Rodighiero
12

PADOVA L'amministrazione comunale si lascia alle spalle la prima nevicata della stagione, ma scoppiano le polemiche. La nevicata che domenica si è abbattuta sulla città dalle 14 alle 22, non ha mancato di causare disagi, soprattutto all'ora di cena, complice il deflusso dal centro storico preso d'assalto per lo shopping pre natalizio: gli accumuli di neve sulle strade hanno determinato più di qualche rallentamento. Ieri mattina, poi, nonostante le principali strade d'accesso alla città fossero ormai quasi sgombre di neve, si sono verificate code.

Ma per il Comune il bilancio è positivo. «Questa mattina (ieri, ndr) la città si risveglia con le strade percorribili e voglio dire grazie ai tecnici del settore Manutenzioni e ai volontari della Protezione civile, che hanno lavorato senza sosta per affrontare la nevicata di domenica - ha detto l'assessore alle Manutenzioni Andrea Micalizzi - i mezzi spargisale sono partiti già a mezzogiorno, i volontari hanno cosparso il sale sulle aree pedonali più importanti, mentre i mezzi spalaneve hanno operato fino a notte fonda per sgomberare più strade possibile. È vero, qualche disagio c'è stato, ma con la neve è invitabile. Credo che però, il bilancio sia positivo. Per tutta la giornata di domenica non abbiamo avuto un solo cavalcavia o un solo sottopasso inagibili. Questa mattina (ieri, ndr), pur non essendo pulitissime, tutte le strade erano percorribili e questo non mi pare poco»...

 
 

Ultimo aggiornamento: 12:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA