Rubano. Guido ha lottato per anni contro una grave malattia: è morto a 49 anni

Sabato 3 Dicembre 2022 di Barbara Turetta
Guido Rossato, morto a 49 anni per un melanoma

RUBANO - Ha pensato alla sua famiglia, al bene dei suoi figli e dell'adorata moglie finché la malattia, scoperta due anni fa, glielo ha concesso. Si è spento nella sua abitazione di Rubano, abbracciato dall'affetto dei suoi familiari, Guido Giulio Rossato, 49 anni, ingegnere alla Infocamere di Padova, e papà di quattro figli. Un uomo che nonostante la malattia, vissuta con riservatezza e forza, non ha mai perso di vista i progetti di vita costruiti con la moglie Nicoletta, sposata 21 anni fa, guardando al futuro e alla crescita di suoi quattro adorati figli: Matteo, Federico, Alessia e Alessandro. Due anni fa la scoperta di un melanoma e il lungo percorso di cure che l'uomo ha sempre affrontato con forza, continuando a condurre la sua vita e senza trascurare i suoi impegni di padre e marito amorevole.

«Ha lavorato fino alla fine - racconta la moglie -, non ha mai permesso che la malattia avesse il sopravvento sul suo spirito combattivo. È stato d'esempio per i nostri figli che gli sono sempre stati accanto fino all'ultimo giorno. Guido è stato accompagnato in questo difficile periodo, vissuto sempre guardando avanti, da tutto il nostro affetto e dalla fede che lo sorreggeva». Dopo un periodo in cui la malattia sembrava essere sotto controllo la situazione ha però avuto un peggioramento, fino a martedì. Rossato era originario di Bellombra in provincia di Rovigo ma da anni viveva a Rubano con la sua famiglia, prima nelle frazione di Sarmeola e ora nel capoluogo. Un lutto che colpisce anche la comunità di Rubano che perde un suo giovane padre che non mancava di dedicare del tempo anche in parrocchia dove faceva parte del coro. I funerali di Rossato si celebrano stamattina, sabato 3 dicembre, alle 10.30 nella chiesa parrocchiale di Rubano e la famiglia chiede al posto dei fiori eventuali donazioni alla Fondazione Città della Speranza e alla ricerca scientifica per sconfiggere le malattie del bambino. 

Ultimo aggiornamento: 08:40 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci