Addio ad Adriana Ottaviano: stroncata dal cancro l'ex consigliera, lascia due figli

Venerdì 22 Ottobre 2021 di Alessandro Mantovani
Adriana Ottaviano, morta a 46 anni

ABANO - Un sorriso contagioso. Troppo giovane, troppo solare e ironica, perché un male incurabile se la portasse via in circa sette mesi. Si è spenta l'altra sera ad Abano, nella sua casa, Adriana Ottaviano, 46 anni, moglie e mamma di due figli, imprenditrice ed ex consigliere comunale con delega alla pubblica istruzione dell'amministrazione Claudio. Lascia il marito Vincenzo, noto medico, l'anziana madre Anna, il padre Gaetano, i fratelli Daniele e Massimiliano e i figli Alessandro e Francesco.

IL DOLORE

La sua scomparsa lascia però nel dolore e nella tristezza anche tantissimi amici e persone che l'hanno conosciuta e che hanno riversato su Facebook il loro ultimo saluto e la propria vicinanza alla famiglia. Anche qualcuno che con lei ha avuto qualche contrasto per la politica lo ha fatto. Originaria della Campania Adriana era arrivata ad Abano, dove il marito ha trovato impiego al Policlinico, dall'Abruzzo. Nel 2011 entrò in consiglio comunale e l'allora sindaco le conferì la delega alla pubblica istruzione. Grande l'impegno che dedicò nella sua carica e che fece anche sì che a un certo punto le venne affidato il compito di organizzare e rilanciare il Carnevale. Fu un successo e venne poi anche l'organizzazione al Parco Urbano della Festa dell'Acqua. Dopo qualche mese dalla conclusione mandato amministrativo Adriana, iniziò a fare esperienza come assicuratrice in una agenzia della zona termale.

L'IMPEGNO

Una professione che le piaceva e che l'aveva portata esattamente un anno fa ad aprire, in Corso delle Terme, la sua agenzia. Tutto andava bene, ma nel marzo scorso, in seguito a dei controlli medici, ecco la terribile diagnosi. Un meteorite ti colpisce in pieno quando meno te lo aspetti e ti senti confusa, ogni volta che stai per riaprire gli occhi pensi che era solo un brutto sogno, ma li riapri e capisci che è una realtà da cui non puoi scappare, scrisse su Facebook. Adriana però era una donna determinata, una combattente, e iniziò decisa la sua lotta contro il male. Ci furono consulti medici e viaggi alla ricerca di una cura. Non è facile e la sfiga, devo dire, ci si mette di traverso, ma non importa ho attorno a me persone fantastiche che mi danno forza e mi coccolano, scrisse lei sul social a fine giugno. Dalla settimana scorsa le sue condizioni di salute sono precipitate e l'hanno portata al decesso nella serata di martedì nella sua abitazione circondata dall'amore della sua famiglie e dei suoi amatissimi due cani e quattro gatti. Perché Adriana amava moltissimo gli animali e aveva anche una coppia di papagallini. La data delle esequie di Adriana Ottaviano deve ancora essere stabilita.

Ultimo aggiornamento: 23 Ottobre, 13:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA