Paolo e Francesca, promessi
sposi a 40 metri sott'acqua

Sabato 4 Aprile 2015
Lo scambio di anelli nella vascia a Montegrotto
2

MONTEGROTTO - Promessa di matrimonio a 40 metri di profondità. Che i record a Y-40, la piscina più profonda del mondo realizzata a Montegrotto, fossero di casa era un dato noto. Che lo fossero anche le emozioni, e che dal suo fondo Cupido scagliasse le frecce finali non lo era per niente. Così mercoledì dell'altra settimana tutti i presenti, addetti ai lavori e sub o apneisti, sono stati coinvolti nella promessa di matrimonio che Paolo e Francesca, una coppia veronese, si è scambiata in immersione. L'idea è stata di Paolo e per Francesca è stata una enorme sorpresa. È stato necessario un vero gioco di squadra per far riuscire il piano architettato da Paolo. Con con la scusa della partecipazione ad un corso di fotografia subacquea ha portato negli abissi termali di Y-40 la fidanzata Francesca. Le foto scattate, invece, hanno visto proprio la coppia come protagonista, in un susseguirsi di sorprese architettate dal team della piscina. L'apertura da parte di alcuni sub di uno striscione, durante la loro immersione, con un romantico aforisma. La scoperta di un forziere all'interno di una delle grotte utilizzate dagli speleonauti; all'interno l'anello di fidanzamento. Una lavagnetta con la scritta «Sposami». Sono stati gli ingredienti di una giornata che la coppia ricorderà tutta la vita.

Ultimo aggiornamento: 5 Aprile, 18:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA