Domenica 11 Agosto 2019, 12:15

Montagnana. ​«Sto andando a regolare i conti con quell'usuraio»: prende il fucile e sparisce

PER APPROFONDIRE: fucile, minacce, montagnana, usuraio
Montagnana. ​«Sto andando a regolare i conti con quell'usuraio»: prende il fucile e sparisce

di Maria Elena Pattaro

MONTAGNANA (PADOVA) - «Sto andando a regolare i conti con quell'usuraio»: la voce, disperata, è quella di un 51enne di Montagnana intenzionato a farsi giustizia da solo. Sul sedile dell'auto ha un fucile da caccia calibro 12 appena rubato al padre. In linea, all'altro capo del telefono, c'è il comandante della stazione dei carabinieri della città murata. Il militare capisce subito che il suo interlocutore non scherza: vuole farla pagare a chi, a suo dire, gli ha concesso un prestito chiedendo però interessi da strozzino. Un proposito forse covato da tempo e che venerdì mattina ha rischiato di concretizzarsi in un gesto terribile. Fortunatamente però S. A. ha fatto marcia indietro, rinunciando alla faida. Ma questo suo ripensamento non è bastato a evitargli una triplice denuncia da parte dei carabinieri per furto aggravato di arma da fuoco, minaccia grave e porto abusivo di arma da fuoco. I militari lo stanno ancora cercando: dopo aver restituito il fucile, infatti, l'uomo ha fatto perdere le proprie tracce. Tutto è
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Montagnana. ​«Sto andando a regolare i conti con quell'usuraio»: prende il fucile e sparisce
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti