Giostraio "giustiziere" star del web: due avvocati lo difendono gratis

Mercoledì 31 Gennaio 2018 di Camilla Bovo
La mazza sequestrata
41
MONSELICE - È diventato una star del web il giostraio 17enne che lo scorso lunedì sera, dopo che l’auto della sua famiglia era stata danneggiata da un marocchino ubriaco, lo ha affrontato con una mazza da baseball, rompendogli la mandibola con un unico colpo ben assestato. Il popolo di Facebook ha infatti voluto esprimere la propria solidarietà al giovane, che è poi stato denunciato per porto ingiustificato di oggetto atto ad offendere. L’episodio è successo in via Carboni, alle 22.30 di lunedì sera, dove tre marocchini ubriachi stavano creando non pochi disagi ai residenti e ai passanti. Uno di loro, di 30 anni, ha improvvisamente scagliato una bottiglia di vetro contro un’auto in transito, mandando in frantumi il lunotto. Sul mezzo, un’Alfa 147, viaggiava appunto l’adolescente con i propri genitori. L’auto si è fermata e il ragazzo, presa la mazza dal bagagliaio, si è fatto giustizia da sé, colpendo al volto il nordafricano, che ha così rimediato trenta giorni di prognosi.
 
  Ultimo aggiornamento: 2 Febbraio, 12:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA