Monselice. Il dipendente comunale Luca stroncato a 60 anni dalla malattia. Il dolore del papà: «Sei stato il migliore dei figli»

Martedì 16 Aprile 2024 di G.B.
Il dipendente comunale Luca stroncato a 60 anni dalla malattia. Il dolore del papà: «Sei stato il migliore dei figli»

MONSELICE - Palazzo Tortorini è in lutto: addio al dipendente comunale Luca Bertotti.

Aveva 60 anni ed era malato da tempo. Il cordoglio del sindaco Giorgia Bedin: «Luca era uno di noi. Corretto, leale, cordiale. Aveva ottimi rapporti con colleghi e amministratori e ci mancherà tantissimo». Le condizioni di salute di Bertotti si erano deteriorate qualche mese fa, ma fino all'ultimo lui e i suoi cari hanno sperato che ce la facesse. Bertotti era una persona molto nota a Monselice, città dove era nato e dove aveva sempre lavorato.

Addio Luca

Dopo il diploma, era entrato nell'organico del Comune e si era ben inserito come grafico della redazione dell'amministrazione. Predisponeva pazientemente manifesti e volantini e li mandava alle stampe. Dai ciclostili si era passati all'avvento del computer: Luca si era evoluto negli anni, arrivando a sviluppare buone competenze in fatto di web e contribuire all'aggiornamento del sito del Comune.
La politica lo aveva sempre appassionato: fin dalla gioventù, aveva militato nella Democrazia Cristiana aderendo alla corrente dei "morotei" monselicensi, che facevo capo alla figura dell'ex assessore Vittorio Bertazzo.
Bertotti era un moderato, nella politica come nella vita: dialogante, cortese con tutti, misurato nelle esternazioni. Così lo ricorda chi lo ha conosciuto.

Dichiara Riccardo Ghidotti: «Ho un positivo ricordo di quando sono stato assessore al personale del Comune e posso attestare la sua correttezza e puntualità nel lavoro».
L'anziano padre Luigino è affranto: «Caro Luca sei stato il migliore dei figli, il dolore nostro, mio, della tua mamma e di tua sorella è straziante, continueremo a parlare con te nella preghiera e nei momenti di dolore».
Bertotti lascia i genitori, la moglie Nicoletta e le figlie Alice ed Eleonora. I funerali si celebreranno domani alle 16 in duomo.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmemedia.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci