«Ho forti mal di pancia»: Michela muore a 48 anni, tre medici indagati

Mercoledì 11 Aprile 2018 di Marco Aldighieri
54
PADOVA - Una padovana di 48 anni, Michela Ravazzolo, è morta nella sua abitazione dopo due giorni di agonia. La donna, tra Pasqua e Pasquetta, è stata visitata da tre medici per nausea e dolori allo stomaco. Tutti e tre le hanno diagnosticato una gastrite, la donna la mattina del 4 aprile è deceduta. Ora nel registro degli indagati, per il reato di omicidio colposo, sono stati iscritti il dottore della guardia medica, il dottore del pronto soccorso e il medico di famiglia.

   Ultimo aggiornamento: 14:53 © RIPRODUZIONE RISERVATA