Soldatessa dell'Isis, Meriem è viva ed è stata intercettata

Meriem Rehaily
PADOVA - Meriem è viva ed è stata intercettata. Lo conferma il comandante provinciale dei carabinieri Oreste Liporace che ha dichiarato che la ragazza, partita all'improvviso nel 2015 a 19 anni da Arzergrande per diventare una foreign fighter dell'Isis, ha avuto contatti in rete attraverso Facebook e Telegram. 

Meriem Rehaily è stata condannata a 4 anni per essere entrata nelle fila dello Stato islamico. Per il giudice monocratico di Venezia, Claudia Ardita, la ragazza di origini marocchine è colpevole di arruolamento con finalità di terrorismo. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 2 Gennaio 2018, 13:55






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Soldatessa dell'Isis, Meriem è viva ed è stata intercettata
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 18 commenti presenti
2018-01-04 16:34:36
Ma perché la condanniamo, lei lotta per i suoi ideali, quindi se vuole tornare in Italia prima sconta 4 anni poi vediamo
2018-01-03 14:43:08
Ho il sospetto che qualcuno abbia interesse a mantenere alto l'allarmismo su queste figure fanatiche gia' sconfitte sul campo di battaglia, vettrici di un'interpretazione perdente dell'Islam, isolate dalle loro stesse Comunita'.
2018-01-03 09:30:07
un altro bel caso "Greta e Vanessa", solo che in questo caso non c'è il riscatto da pagare a carico dei contribuenti (forse, a parte l'eventuale vitto e alloggio in carcere, visto che non esistono i lavori forzati), ma la puzza di perbenismo, politically correct, e chi più ne ha più ne metta, fanno sempre da cornice a qualunque di queste storie delinquenziali.
2018-01-03 07:43:35
male vedere che le donne invece che combattere per i diritti di libertà e modernizzazione appoggiano e partecipano a progetti terroristici... in nome di un DIO che non esiste e se esiste non chiederebbe certo questo!La rivoluzione quella giusta deve partire dalle donne chesi devono ribellare alla sottomissione devono far valere i loro diritti la loro dignità. questa in foto non potete chiamarla padovana..è una araba islamica fanatica.
2018-01-02 21:51:07
Adesso speriamo che venga accolta dall'imam Bergoglio, naturalmente a spese degli italiani.