Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Minacciata dal compagno violento: mamma con neonato di 10 giorni si rifugia sul balcone di casa e chiama aiuto

Venerdì 12 Agosto 2022
Minacciata dal compagno violento: mamma con neonato di 10 giorni si rifugia sul balcone di casa e chiama aiuti
1

PADOVA – Madre con un bambino di 10 giorni chiede aiuto per il compagno violento: 32enne rumeno arrestato dalla polizia con l'utilizzo del Teaser. Il fatto è avvenuto nella serata di giovedì 11 agosto, in zona Mortise a Padova. A chiedere aiuto è stata proprio la vittima che ha chiamato il 113,  la donna si trovava a casa, spaventata dal comportamento violento del padre del suo bambino. Seguendo le indicazioni degli operatori, la donna è uscita sul balcone dell’appartamento con in braccio il neonato, potendo così fornire le informazioni utili agli agenti per far loro individuare il luogo in cui si trovava.

Una volta entrati in casa, i poliziotti si sono trovati di fronte all’uomo il quale, in stato di alterazione dovuto all’assunzione di alcolici ed alla presenza di ulteriori due minori, figli della donna, si è da subito mostrato molto aggressivo anche nei confronti degli agenti, tentando di spingerli fuori di casa spintonandoli. Avviata la procedura per l’utilizzo della pistola Taser, gli operatori hanno dapprima tentato di tranquillizzarlo ma il cittadino rumeno è scappato in cucina per poi far ritorno con un grosso coltello che ha impugnato contro i poliziotti, minacciandoli di morte. Riusciti ad immobilizzarlo, gli operanti lo hanno messo in sicurezza ed accompagnato in Questura. È stato arrestato per resistenza e minacce aggravate, nonché denunciato per maltrattamenti nei confronti della compagna. 

Ultimo aggiornamento: 15:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci