Uragano, decapitati i "merletti" delle mura medievali di Montagnana

PER APPROFONDIRE: maltempo, montagnana, mura, padova, veneto
Uragano, decapitati i "merletti" delle mura medievali di Montagnana
PADOVA - Il maltempo ha colpito duramente ieri anche nel Padovano. Alberi caduti, black out elettrici, paura per gli automobilisti sulle strade. Ma c'è anche un danno che colpisce al cuore: il vero e proprio uragano che si è abbattuto sulla zona ha "decapitato" le mura di Montagnana, le mura medievali meglio conservate d'Europa, che risalgono al Trecento, all'epoca dei Carraresi, e che sono state diligentemente custodite e rinforzate sotto la Serenissima. Le raffiche di vento fortissimo hanno abbattuto almeno venti "merletti" sopra Porta Padova, che completavano l'imponente architettura militare delle difese della città. Le rovine  sono sono crollate nelle vicinanze della Porta e verranno raccolte con ogni cura.


Le rovine sotto Porta Padova
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 2 Agosto 2019, 20:26






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Uragano, decapitati i "merletti" delle mura medievali di Montagnana
CONDIVIDI LA NOTIZIA
VIDEO
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2019-08-03 08:02:23
Quello che la serenissima ha conservato zaia ha rovinato
2019-08-03 05:12:57
Prevenire, anzichè curare !