Domenica 10 Novembre 2019, 10:11

Maga Marghot, colpo di spugna dopo 10 anni ma dovrà risarcire le "vittime"

Luigina Loretta De Santi

di Luca Ingegneri

Ci sono voluti ben 10 anni per celebrare il secondo grado. E così la Corte d'Appello di Venezia non ha potuto fare altro che dichiarare prescritti tutti i reati, mantenendo le statuizioni civili in favore delle vittime e appioppando le spese legali all'imputata. Per maga Marghot, nome d'arte della 61enne Luigina Loretta De Santi, residente a Mestrino, cartomante nota per le numerose partecipazioni ad un programma tv, è comunque una vittoria. Perché i giudici hanno dovuto dichiarare il non doversi procedere nei...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Maga Marghot, colpo di spugna dopo 10 anni ma dovrà risarcire le "vittime"
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 9 commenti presenti
2019-11-10 18:10:38
Malagiustizia !!!! vergognosa situazione !!!
2019-11-10 14:00:36
10 anni per celebrare il secondo grado di giudizio? Ci rendiamo conto che razza di magisttratura abbiamo in Italia?
2019-11-10 13:57:15
Mi sfugge il nome di colui che non vuole modificare la prescrizione, ci penso ma..., ah ecco è lui, mi consenta!
2019-11-10 13:26:20
adesso si è rifatta una verginità adamantea. puoò ricominciare come e dove vuole. benedetti giudici.
2019-11-10 13:09:48
Poi ci chiediamo perche' i nostri laureati emigrano dall'Italia e certe bande di predoni accorrono in massa entro i nostri confini colabrodo. Le sentenze di assoluzione per prescrizione insegnano a tutti che il crimine paga.