La mafia nigeriana con "base" a Padova: arrestato il boss

Venerdì 23 Novembre 2018
6

PADOVA - Il gip di Padova Mariella Fino ha convalidato l'arresto e disposto la custodia in carcere per Fred Iyamu, 32 enne ritenuto il capo di un pericoloso clan criminale della mafia nigeriana. L'uomo era stato arrestato dalla squadra mobile a Cadoneghe (Padova) due giorni fa in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip di Cagliari sulla base di un'indagine della distrettuale antimafia del capoluogo sardo.

Stando alle accuse a inizio anno Iyamu aveva partecipato ad un summit criminale a Cagliari nel quale avrebbe ordinato ad alcuni sodali una violenta spedizione punitiva nei confronti di un affiliato. Il clan guidato da Iyamu era «specializzato» in tratta di esseri umani e sfruttamento della prostituzione. Ai 36 nigeriani destinatari di ordini di custodia è stata riconosciuta l'aggravante del metodo mafioso. 

Ultimo aggiornamento: 17:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA