Sparò al ladro: Onichini condannato a risarcirlo, ma l'albanese è latitante

Sparò al ladro: Onichini condannato  a risarcirlo, ma l'albanese è latitante

di Marco Aldighieri

PADOVA - Alla lettura della sentenza non ha mosso un muscolo. Non un'espressione del volto, non un sospiro e nemmeno una lacrima. Walter Onichini, trentasettenne macellaio di Legnaro in provincia di Padova, ha guardato dritto negli occhi i tre giudici del Tribunale collegiale che, ieri mattina, lo hanno condannato a quattro anni e undici mesi di reclusione per tentato omicidio per avere sparato al ladro entrato a casa sua (VIDEO). Poi si è voltato verso i parenti e gli amici, molti del fronte Veneto libero, presenti in aula per portargli conforto, ed è scoppiata la protesta (VIDEO). I giudici hanno sposato in pieno la tesi dell'accusa, secondo la quale il macellaio di Legnaro ha sparato al ladro, entrato a casa, sua per uccidere. 

L'albanese è stato condannato a tre anni e otto mesi. Il 19 giugno è stato chiamato al processo per testimoniare e in più di una occasione è apparso molto nervoso.

ONICHINI PARLA DOPO LA SENTENZA - GUARDA IL VIDEO ---> https://goo.gl/VRCCMa

PROTESTA IN TRIBUNALE - GUARDA IL VIDEO ---> https://goo.gl/Rikn2k 

LA MAMMA - GUARDA IL VIDEO ---> https://goo.gl/shNPbY​

Aveva scoperto che la sua condanna a tre anni e otto mesi, a cui si aggiungeva un risarcimento da 15 mila euro nei confronti del macellaio, era diventata definitiva. Ma non è stato firmato nessun ordine di carcerazione e il bandito si è dato alla macchia. Ricercato dalla polizia di mezza Europa, ora dovrebbe trovarsi in Albania...
 


 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 19 Dicembre 2017, 08:59






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Sparò al ladro: Onichini condannato a risarcirlo, ma l'albanese è latitante
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 45 commenti presenti
2017-12-21 19:53:49
Non sono certo dalla parte di questo delinquente ma purtroppo Onichini ha fatto una cosa che non ha spiegazioni... perchè a caricato il delinquente ferito in auto e poi l'ha abbandonato dopo un chilometro? Doveva semplicemente chiamare le forze dell'ordine e a quel punto credo che la sentenza sarebbe stata diversa... abbiamo visto il caso del pensionato di alcuni giorni fa che è stato assolto.
2017-12-21 22:04:31
Tutto quello che ha fatto Onichini è meno grave che rubare come ha fatto il pregiudicato albanese, Onichini ha punito come si deve questo delinquente.
2017-12-22 10:26:05
È la giustizia che deve punire, non la vittima! Altrimenti votate per i politici giusti e fate cambiare le leggi! Votate per i politici giusti però! E a sapere quali siano si fa veramente tanta fatica! Tutti hanno votato a favore dell’indulto!
2017-12-22 17:48:00
Questo è il tuo punto di vista... evidentemente non è quello che prevede la legge. Non so cosa gli è saltato in mente di fare quando ha caricato il ferito e l'ha abbandonato... bastava chiamare i carabinieri... ha fatto un errore grave che rischia di pagare caro.
2017-12-20 12:50:52
Il delinquente latitante aveva già fatto altri colpi in Belgio e in Italia ha dichiarato al giudice che era il suo primo colpo. Si è presentato a testimoniare e non lo hanno arrestato pur con condanna definitiva perché mancava l'ordine di carcerazione, il solito cavillo italico. Onichini ha sparato ma come poteva sapere che l'altro non era armato? E se tirava fuori una Beretta dalla cintola? Ora magari sarebbe sotto due metri di terra e magari anche sua moglie e la figlia. Certamente è un messaggio per i delinquenti: venite in Italia, che tanto non rischiate niente, anzi ci guadagnate. E pensare che ai tempi della Repubblica di Venezia su gente così mettevano la taglia come nel West...