Litiga con la mamma, arrivano i carabinieri: finisce in galera per droga

PER APPROFONDIRE: arrestato, droga, litigio, mamma, spaccio
Litiga con la mamma, arrivano i carabinieri: finisce in galera per droga
CARMIGNANO DI BRENTA - Litiga con la mamma e si ritrova il galera per droga. E' quanto è accaduto a Davide Pegoraro, 33 anni, di Fontaniva. Nel pomeriggio di ieri, 9 agosto, i carabinieri di Carmignano di Brenta hanno ricevuto una chiamata da una donna, che li pregava di intevenire per calmare il figlio, considerato che tra i due era in corso una lite. E' stata inviata una pattuglia, i carabinieri sono entrati in cucina e hanno fatto calmare gli animi. Però agli occhi dei militari non era sfuggito, nella cucina, un barattolo contenente una sostanza sospetta, che aveva tutto l'aspetto della marijuana essiccata.  Perciò, non appena sedata la lite, i carabinieri, aperto il barattolo e avuta la certezza che si trattava di marijuana, hanno eseguito sui due piedi una perquisizione nella camera del 33enne, trovando 170 grammi di marijuana, 1 grammo di hashish e materiale per il confezionamento dello stupefacente, nonché alcuni semi di canapa indiana e prodotti per la coltivazione della stessa.

Per tale ragione l’uomo è stato accompagnato in caserma, dove, dopo aver sequestrato la droga e l'altro materiale rinvenuto, i carabinieri lo hanno arrestato e condotto nel carcere di Padova.

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 10 Agosto 2018, 15:03






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Litiga con la mamma, arrivano i carabinieri: finisce in galera per droga
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER