Domenica 14 Luglio 2019, 13:21

Operaio filma studentessa in bagno e finisce in manette

PER APPROFONDIRE: bagno, filmato, legnaro, operaio, studentessa
​Operaio filma studentessa in bagno e finisce in manette

di Cesare Arcolini

LEGNARO - Arrestato un operaio trentenne, che poco prima aveva tentato di immortalare le parti intime di una ragazza in un bagno. Nei guai è finito venerdì pomeriggio M.E. di 30 anni operaio residente a Limena. I carabinieri della stazione di Legnaro l'hanno arrestato con l'accusa di violenza privata. Il film della vicenda si è consumato all'interno dell'università Agripolis di Legnaro. Una studentessa milanese di 25 anni, domiciliata proprio a Legnaro per motivi di studio, si è recata ai servizi. Prima di entrare ha notato un uomo nelle vicinanze dei bagni che non aveva mai visto prima. Non ha dato troppo peso a quella persona e si è chiusa dentro. Ad un tratto ha visto da sotto la porta spuntare un telefonino cellulare in modalità video e una mano che lo indirizzava proprio verso di lei. Ha
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Operaio filma studentessa in bagno e finisce in manette
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2019-07-14 21:56:32
Se vai al mare devi spostare i posteriori delle ragazze per riuscire ad intravedere il colore dei perizoma.Non serve il cellulare ed andare in galera per questo. Se ammazzi quattro persone invece sei libero di circolare..Italia
2019-07-15 09:52:07
Come dice l'articolo "che poco prima": qui c'è la flagranza di reato, è questo che spiega l'apparente contraddizione. Questo è stato inseguito dalle forze dell'ordine e arrestato immediatamente dopo aver commesso il reato. Ovviamente, la stessa cosa avverrebbe anche per un omicidio.
2019-07-14 18:03:44
Operai padano veneti registi...hahahahahaha...ciao enrico..ciao.