Montegrotto. La piscina Y-40 fa da scenografia alla nuova collezione di Iris van Herpen: un inno alla forza delle donne

La collezione è stata realizzata in collaborazione con l'artista francese Julie Gautier

Martedì 24 Gennaio 2023 di Redazione Web
Uno degli abiti della collezione Carte Blanche

MONTEGROTTO - Ancora una volta la piscina Y-40 è protagonista di un evento internazionale. La piscina termale più profonda del mondo, infatti, è stata la scenografia della presentazione in prima mondiale di "Carte Blanche", la collezione della stilista olandese Iris van Herpen alla Paris Haute Couture Week

Arte e moda

La stilista, che veste star del calibro di Lady Gaga, Scarlett Johansson e Kim Kardashian, ha realizzato degli abiti scultura in collaborazione con l'artista francese Julie Gautier. Insieme hanno dato vita a un film che esplora l'idea della femminilità e della bellezza femminile come forma di controllo, che è stato girato in Y-40 The Deep Joy. Il film è ispirato dal coraggio e dalla perseveranza femminili. La narrazione sensuale è una composizione energica che trasmette il potere del corpo femminile e la sua capacità di appropriarsi della sua bellezza per sfidare lo status quo. «All'inizio, tre donne si fondono insieme in un dipinto di pelle, trame di crescita e decadimento. Il cuore rosso di questo oceano femminile scende da solo nelle profondità profonde della propria coscienza dove danza un viaggio di isolamento e oppressione muovendosi verso la resilienza e l'invincibilità» spiegano la stilista e la coreografa apneista. 

Iris van Herpen e Julie Gautier usano il simbolismo dell'acqua per sottomettere le forme femminili in una coreografia che lentamente disincarna il controllo. Dove i movimenti raccontano una storia di forza d'animo, resistenza e ricerca della libertà. "Carte Blanche" è un'ode alla resistenza e alla forza delle donne iraniane e alla forza delle donne di tutto il mondo. Il film girato dalla troupe di Behind the Mask nella piscina italiana in cinque giorni di lavoro, sulle musiche di Miranda Vukasovic, ritrae il coraggio femminile ed è una testimonianza di come le donne possono usare la loro fisicità e forza per resistere all'oppressione, lottare per i propri diritti e incoraggiare gli altri a perseverare nei loro viaggi individuali. 

 

Ultimo aggiornamento: 25 Gennaio, 09:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci