Imbianchino precipita da un'impalcatura di 5 metri nell'azienda Lavor Metal: nulla da fare, Valeriano muore a 52 anni

Martedì 28 Settembre 2021
La Lavor Metal di Loreggia in via Maestro Antonio Ceccon

LOREGGIA (PADOVA) - Infortunio mortale sul lavoro oggi pomeriggio, 28 settembre. Attorno alle 15.30, presso la ditta Lavor Metal, un operaio è caduto da un'impalcatura alta cinque metri. L'impatto al suolo è stato tremendo e per l'uomo non c'è stato nulla da fare. Sul posto è intervenuto il personale del Suem con l'elicottero che ha tentato a lungo di rianimare la vittima. Ma è stato tutto inutile l'uomo è deceduto di lì a poco. In azienda sono giunti i carabinieri e il personale dello Spisal per  ricostruire la dinamica dell'infortunio. 

La vittima dell'infortunio sul lavoro di oggi pomeriggio nella ditta di Loreggia è Valeriano Bottero, un imbianchino di 52 anni. L'uomo è un artigiano del posto che lavora in proprio e stava facendo dei lavori di tinteggiatura quando è precipitato da un'impalcatura alta cinque metri, le lesioni riportate nell'impatto al suolo sono state talmente gravi da essere fatali. La Lavor Metal, che si trova al civico 13 di in via Maestro Antonio Ceccon a Loreggia, è un'azienda specializzata nella lavorazione dei metalli, con particolare competenza nell’acciaio inox. 

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 30 Settembre, 11:07 © RIPRODUZIONE RISERVATA