Fiamme nella notte: carbonizzata un'auto parcheggiata sotto i portici

PER APPROFONDIRE: auto, bresseo, incendio, teolo
Fiamme nella notte: carbonizzata un'auto parcheggiata sotto i portici
TEOLO - La notte scorsa intorno all'una, i vigili del fuoco sono intervenuti in via Euganea a Bresseo per l’incendio di un’auto. La squadra dei pompieri di Abano è accorsa con due automezzi ha spento le fiamme, completamente distrutta una Renault Clio parcheggiata sotto il porticato. Le cause del sono al vaglio dei vigili del fuoco e dei carabinieri intervenuti sul posto, non si esclude il dolo. Le operazioni di soccorso sono terminate dopo circa due ore. 
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 10 Novembre 2017, 11:23






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Fiamme nella notte: carbonizzata un'auto parcheggiata sotto i portici
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
2017-11-11 12:04:42
ok. ma se dai fuoco sotto il portico c'è un rischio per l'immobile soprastante. bisogna vedere il contesto. cmq se è stato il proprietario dello stabile sarà molto facile per gli inquirenti, probabilmente
2017-11-10 15:20:49
Bella idea di parcheggiare in un sottoportico. Però, arrivare a bruciargli la macchina .... doveva essere proprio essere esasperato il piromane.
2017-11-10 11:59:33
Qualcuno esasperato avra' punito il divieto di sosta in proprietà' privata.
2017-11-10 14:42:55
Puo' essere, anzi, quasi sicuramente. Un bell'esempio di civiltà da entrambe le parti.
2017-11-10 22:11:44
Purtroppo se qualcuno lascia oggetti, anche solo spazzatura in una proprietà privata, non c'è modo di liberarsene. Vigili e Polizia non possono intervenire, perché non sul suolo pubblico. Se ti arrangi, passi dalla parte del torto, con il tipico atteggiamento della legge italiana di difendere i "furbi", similmente a quelli che occupano case private approfittando dell'assenza del proprietario. Quando la legge civile latita, con gli incivili si deve usare quella della giungla.