Sabato 22 Settembre 2018, 12:10

Imbrattò muri e palazzi storici della città con centinaia di graffiti: assolto

PER APPROFONDIRE: assolto, graffiti, padova, riccardo raffin
Imbrattò muri e palazzi storici  della città con centinaia di graffiti: assolto

di luca Ingegneri

PADOVA Ha voluto andare fino in fondo. Si è opposto al decreto penale di condanna rifiutando di sottoporsi ai lavori di pubblica utilità. La sua scelta processuale è stata premiata al termine di un lungo contraddittorio. Assolto per non aver commesso il fatto. Questo il verdetto pronunciato dal giudice monocratico Mara Ballarin nei confronti di Riccardo Raffin, trentenne grafico professionista oltre che notissimo tagger, con il nome d'arte di Cruise. Nel marzo di quattro anni fa la sua abitazione era stata perquisita dai carabinieri assieme a quelle di altri tre writer. Gli investigatori dell'Arma avevano sequestrato un centinaio di bombolette spray colorate e disegni raffiguranti gli schizzi delle opere d'arte riprodotte sui muri della città. Il quartetto era finito sotto inchiesta per imbrattamento di edifici, con l'accusa di aver sporcato immobili e palazzi padovani, in molti casi di interesse storico e sottoposti a vincolo della Sovrintendenza ai Beni culturali.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Imbrattò muri e palazzi storici della città con centinaia di graffiti: assolto
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 11 commenti presenti
2018-09-24 15:56:24
E se un "artista" decorasse d'iniziativa la casa della Signora Ballarin, pensate la sentenza sarebbe analoga? Accetto scommesse!!!!
2018-09-22 19:54:53
e questi sarebbero i giudici che vogliono fare anche i politici?
2018-09-22 17:08:06
Non lo so, questo è un grafico professionista, probabilmente i suoi non erano scarabocchi ma arte, forse ha anche abbellito con i suoi disegni dei muri fatiscenti e per questo è stato assolto...credo...e spero.
2018-09-27 01:35:51
C'è solo il piccolo particolare - del quale i nostri giudici, poveracci, sono del tutto ignari - che la legge SAREBBE uguale x tutti. Se scarabocchio io, se scarabocchia Lei, pensa che verremmo assolti "per non aver commesso il fatto" ?
2018-09-22 16:45:16
Il delitto paga, altro che'....