Giochi per il mare pericolosi: via 180mila articoli per 600mila euro

Giochi per il mare pericolosi: via 180mila articoli per 600mila euro
PADOVA - Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Padova, dopo aver monitorato attentamente una serie di attività commerciali operanti presso il Centro Ingrosso Cina di Padova e le zone adiacenti, ha sequestrato oltre 180.000 articoli non sicuri destinati a bambini o minori di 14 anni, tra cui giochi per il mare, pennarelli lavabili, pasta modellabile, palloncini gonfiabili, poiché privi della composizione chimica del marchio CE e delle indicazioni utili alla valutazione e alla prevenzione dei rischi derivanti dall'uso del prodotto.

Questi prodotti erano pronti per essere spediti in buona parte del Nord-Est e per essere immessi in commercio, per un valore di mercato di oltre 600.000 euro. Il responsabile è stato segnalato alla Camera di Commercio di Padova ai fini della prevista sanzione amministrativa che va da un minimo di 1.500 euro ad un massimo di 10.000 euro. L’attività ha permesso, inoltre, di avviare ulteriori accertamenti a carico di altri operatori che hanno avuto un ruolo nella filiera commerciale dei prodotti pericolosi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 18 Maggio 2018, 10:48






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Giochi per il mare pericolosi: via 180mila articoli per 600mila euro
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti