Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Padova, ruba la bici e punta un coltello contro il proprietario: 40enne arrestato

Lunedì 1 Agosto 2022 di Redazione Web
Polizia al Portello
1

PADOVA - Ha visto un uomo rubargli la bici e lo ha rincorso: si è ritrovato con un coltello a pochi centimetri dal volto. La disavventura è capitata a un 30enne di origine marocchina che nella tarda serata di ieri, 31 luglio, si trovava al Portello. Si è seduto sul marciapiede dopo aver appoggiato la bici alla ringhiera, a pochi metri di distanza. Pochi istanti e il mezzo non c'era più: un 40enne tunisino l'aveva presa e stava scappando.

La vittima ha rincorso lo straniero ed è riuscito a bloccarlo da dietro. Il ladro, per tutta risposta, lo ha spinto a terra e ha estratto un coltello puntadolo contro il 30enne. A quel punto è arrivata la volante della polizia, chiamata dalla vittima. Il 40enne è stato arrestato per tentata rapina impropria aggravata: l'uomo ha diversi precedenti a suo carico e dato che non ha permesso di soggiorno, oggi pomeriggio sarà accompagnato al Centro permanenza rimpatri di Gradisca d'Isonzo (Gorizia).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci